Sgosh autunnale

Sgosh autunnale

venerdì 12 ottobre 2012

Voglio la Protezione Esseri Umani

Mi chiamo Ausdauer e sono vittima dei soprusi del mio felino domestico.

Il 5 luglio 2011 il mio compagno ha portato a casa questa piccola micetta di 6 etti, molto più simile ad un pipistrello che ad un gatto. Un tenero cucciolo peloso e pieno di pulci, che succhiava dalle nostre dita avidamente sperando di ottenere latte e conforto.
Non lo volevo mica un gatto, ma chi può resistere a quella che sembrava essere la creatura più dolce e indifesa del mondo?

Beh, grazie Satana per avermi mandato a casa uno dei tuoi discepoli.

Attualmente entrambi i bagni sono sprovvisti di carta igienica nel portarotolo, perché siamo costretti a nascondere le nostre preziose risorse in posti inaccessibili al felino, che ama moltissimo srotolare e sbrindellare la carta ricoprendo ogni cm di superficie calpestabile e non. 


Questo vale anche per documenti, appunti, volantini, bollette: più di una volta siamo stati costretti a presentare al pubblico bollettini o documenti importanti sbocconcellati con la scusa pietosa "sa, abbiamo un gatto...", scusa che dopo anni di "il cane mi ha mangiato i compiti" lascia la gente piuttosto basita.

Il felino non amava i tappi che servono per coprire le viti degli infissi di casa, così ha lottato a lungo finché non è riuscito a disperderli tutti, anche nei punti più improbabili. 


In compenso ama i miei fiori, tanto che li ritiene indispensabili coadiuvanti della sua digestione. Inoltre ama allenare le zampette nella nobile arte escavatrice, sradicando periodicamente le piante più rigogliose. 

Non mi è più concesso godere del privilegio di vedere tende appese alle finestre, perché più sono belle più ci si accanisce, lasciando solo tristi fili che pendono intrisi di bava e aggressività.

Altresì al felino non aggrada che io posi le sente chiappe sul divano, dunque attende che io stia sprofondando nel relax per piantare gli artigli nei punti più fragili della stoffa, sperando che io finalmente mi alzi in lacrime piangendo la distruzione dell'ennesimo oggetto che non è mio.

Non mi bisogna dimenticare che ha una passione sfrenata per i miei tappi per le orecchie e se una scatola rimane incustodita la fa a pezzi fino a che non si accaparra il bottino. Se di notte non chiudessi la porta della camera, sono abbastanza convinta che scaverebbe nel mio cranio per impossessarsi di quelli che ho inserito nelle mie orecchie.

Bisogna fare attenzione inoltre, perché il felino non ama essere sgridato, lo ritiene fastidioso. Se dopo l'ennesimo guaio o dispetto io mi arrabbio, mi guarda con odio muovendo la coda a mulinello e attende di vendicarsi  non appena giro le spalle, inseguendomi rabbiosa con tanto di schiaffi e morsi alle caviglie.

Sono una povera vittima del felino domestico, chiedo aiuto alle autorità competenti affinché mi si possa salvare da questa terribile situazione.




15 commenti:

  1. come riempiono la vita questi piccoli animaletti pelosi! (e svuotano le case da suppellettili inutili...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei però mi svuota anche delle cose utili -__-

      Elimina
  2. Dopo questo post posso dire che i miei gatti sono dei pigroni... Si limitano a distruggere tende e divani...

    RispondiElimina
  3. le mie due palle di pelo oltre a tritare rotoli di carta igenica, si infilano dentro il sacco della carta da buttare sparpagliandola per casa e riescono anche a capovolgere tutte le sedie...tutte le sere torno a casa...c'è sempre un nuovo danno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah però, queste due palline di pelo fanno concorrenza alla mia puzzola...

      Elimina
  4. e pensare che mi lamentavo perchè la mia mi ha solo distrutto il divano e le sedie :-(

    RispondiElimina
  5. Caspita, più sento i racconti altrui più mi domando se siam troppo rigidi noi nelle regole o se davvero ci è andata di culo! Le nostre palle pelose son abbastanza brave, forse la femmina è un po' più discola!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ero rigidissima nelle regole, poi le regole me le ha date lei O_o

      Elimina
  6. Ma solo io ho avuto gatti che erano pressochè angeli? Eppure ne ho avuti tanti in casa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimmi dove li hai trovati, ti prego.

      Elimina
  7. Premetto che S. ritiene che i gatti siano gli animali più distruttivi dell'universo, ma a parte questo posso azzardare una diagnosi di iperattività per la tua gatta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se puoi... magari è perché è gatta unica e avrebbe bisogno di un fratellino? Oppure se le metto un altro simile di fianco finirebbe per mangiarselo? Chissà...

      Elimina
  8. Anch'io avevo una gattina un po' troppo vivace, capisco che una furia distruttiva per casa può avere effetti traumatici. Nel mio caso i veterinari mi hanno aiutato molto a capire come correggere questi comportamenti.
    Sul loro sito c'è qualche consiglio che potrebbe esserti utile: http://www.orsamaggiorevet.it/cons_tiragraffi.html
    (non sto facendo pubblicità, anche perchè non credo ti interesserebbe un veterinario a Roma :))
    Buona fortuna con la belva!

    RispondiElimina